Il Museo della Perdita e del Rinnovamento è un progetto di Tracy Mackenna & Edwin Janssen che combina la produzione artistica con la cura e la condivisione.

Il Museo della Perdita e del Rinnovamento

 

Il Museo della Perdita e del Rinnovamento è un progetto in corso su piattaforma mobile che crea uno spazio per condividere esperienze relazionali con lo scopo di favorire una maggiore comprensione delle sfide che dobbiamo affrontare nella nostra vita quotidiana, sia privata che collettiva.

 

Il Museo della Perdita e del Rinnovamento, unendo produzione, istruzione e ricerca, si sviluppa sotto molteplici forme: mostre, studi pubblici, proiezioni, progetti di residenze artistiche e pubblicazioni. Queste attività spesso includono assemblee pubbliche interdisciplinari.

 

I curatori di questo museo indipendente, Tracy Mackenna & Edwin Janssen, in collaborazione con altri professionisti, sviluppano progetti artistici che affrontano temi d’interesse sociale, quali il benessere, la fine della vita e la sostenibilità. Le questioni fondamentali si sviluppano attorno alle relazioni sociali, al modo in cui i luoghi sono abitati e come gli oggetti personali rispecchiano ciò che siamo. Per questa specificità, Il Museo della Perdita e del Rinnovamento, trasmette l’idea del rinnovo, e quindi, di conseguenza, permette di prendere in considerazione la possibilità di come condurre una vita più equilibrata.

 

Tutt’oggi il museo è supportato da Highland Hospice, Creative Scotland, The Henry Moore Foundation, The Carnegie Trust for the Universities of Scotland, Timespan Museum & Arts Centre, Dundee Alcohol and Drug Partnership, The International Society of Addiction Medicine (isamDUNDEE 2015), Duncan of Jordanstone College of Art & Design Research, University of Dundee.